FIRENZE

SABATO
9 DICEMBRE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI

FIRENZE

SABATO
9 DICEMBRE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
Oktagon - Home Page Oktagon - Home Page
IL PIÙ GRANDE SHOW MONDIALE DI KICKBOXING

FIRENZE

SABATO
9 DICEMBRE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
 
     
 
 

PRESENTAZIONE PARTE: BELLATOR MMA 190 MMA (Inizio h.21:00)

PRESENTAZIONE PARTE: BELLATOR MMA 190 MMA (Inizio h.21:00)

07 dicembre 2017

Il megashow del Pala Alpitour culminerà con la gabbia di Bellator MMA 190, cinque match infuocati di arti marziali miste pronti ad infiammare il palazzetto fiorentino grazie alla presenza di autentici big internazionali di specialità ma anche alla partecipazione di due atleti nostrani: Mihail Nica, atleta moldavo d’adozione torinese che se la vedrà nei 70,5 kg. col brasiliano Carlos Miranda, ma soprattutto il match clou più atteso, quello del nostro Alessio Sakara, che proverà a sfilare la cintura di campione del mondo al campione in carica Rafael Carvalho. Nel cartellone degli incontri di Bellator MMA 190 spicca anche la sfida al femminile tra la pluricampionessa ucraina Leva Ovchynnikova e la colombiana Alejandra Lara Azul.

 

70,5 KG. BRANDON GIRTZ (USA) vs. LUKA JELCIC (CRO) –Il primo matchnella gabbia di Bellator MMA sarà quello tra il fighter americano Brandon Girtz e il croato Luka Jelcic valevole per la categoria dei 70,5 kg.. Brandon Girtz è nato il 6 marzo 1985 a Monkato in Minnesota e combatte per il Grudge Training center. Ha uno score pro con 21 match disputati di cui 14 vittorie e 7 sconfitte. Luka "The Hitman" Jelcic è nato a Zagabria in Croazia il 17 giugno 1989,ha un ottimo record con 12 incontri disputati di cui 10 vittorie e 2 sconfitte, e il suo team è l’SBG Ireland, lo stesso di Conor McGregor, di cui Jelcic è team mate. Alla luce dei fatti occorsi a Dublino durante Bellator 187, un'apparizione a sorpresa di McGregor sarebbe una ulteriore sorpresa per gli appassionati di MMA e soprattutto per i fan di "The Notorius".Incontro sulla lunghezza di tre riprese della durata di 5 minuti ciascuna.

 

70 KG. LEVA OVCHYNNIKOVA (UKR) vs. ALEJANDRA LARA AZUL (COL) –Spazio alla supersfida al femminile nei 70 kg. tra due bellezze mozzafiato dal potenziale esplosivo: l'ucraina Leva Ovchynnikova e la colombiana Alejandra Lara Azul. Lena "Hunter" Ovchynnekova è nata a Lviv in Ucraina il 22 aprile 1987, combatte con il team Union Gym e ha uno score da Pro di 16 match con 12 vittorie e 4 sconfitte. In Italia ha combattuto più volte a Ring Rules, il gala di Stefano Stradella che l’ha scoperta anni fa. Tra le sue vittime italiane più illustri figurano Patrizia Gibelli e Sandy Manfrotto. Lena non è solo una fighter, ma una modella sportiva affermata, e star nel suo paese. Alejandra "Azul" Lara è nata a Medellin in Colombia il 4 agosto 1994 ed è seguita dal Combat Training Club.Il suo record si compone di 7 incontri con ben 6 vittorie e una sola sconfitta. Anche lei non è da meno di Lena in quanto a bellezza oltre a grinta e tecnica. Match da 3 round da 5 minuti ciascuno.

 

70,5 KG. MIHAIL NICA (ML) vs. CARLOS MIRANDA (BRA) – Oltre ad Alessio Sakara, atteso nel match clou del terzo ed ultimo atto della notte del Mandela Forum, il pubblico italiano potrà fare il tifo anche per Mihail Nica, moldavo di origini ma italiano d'adozione, che affronterà nei 70 kg. il brasiliano Carlos Miranda. Il fighter in forza al team Dojo Miura di Torino, vanta uno score di 6 vittorie su 6 incontri disputati, di cui 3 per KO e 3 per sottomissione. L'ultima apparizione di Nica risale allo scorso aprile, quando a Oktagon Bellator Torino ha avuto la meglio sul francese Samba Koulibaly per sottomissione al 1° round. Carlos "The Lion" Miranda è un atleta paranense dal grande talento: in forza al Siam Team MMA College, nonostante i suoi 23 anni vanta già una lunga esperienza nelle mma che lo ha portato ad uno score di 13 incontri da professionista, di cui 10 vittorie (4 per KO) e 3 sconfitte.

 

84,5 KG. TONY ZANKO (ALB) vs. GREGORY BABENE (FRA) –Spettacolo e adrenalina sono annunciati anche nel penultimo match in programma nella gabbia di Bellator, dove per gli 84,5 kg. si affronteranno Tony Zanko, fighter albanese del Fight Club Firenze allenato dal maestro Luca Della Rosa, e il francese Gregory "Blade" Babene. Zanko, albanese di nascita ma residente in Italia dall' età di 6 anni, è anche un calciante di punta dei rossi del calcio storico fiorentino dal 2009 e vanta uno score di 5 match con 1 vittoria e 4 sconfitte.Il suo avversario, 33enne che combatte per lo Snake Team, ha dalla sua molta più esperienza forte di un record di 29 incontri con 18 vittorie e 11 sconfitte.Sarà un impegno durissimo per Zanko, ma sicuramente il tifo scatenato di casa lo aiuterà a cercare un' affermazione di prestigio. Incontro sulla lunghezza di tre riprese della durata di 5 minuti ciascuna.

 

84 KG. ALESSIO SAKARA (ITA) vs. RAFAEL CARVALHO (BRA) –Adrenalina alle stelle per il match iridato che metterà di fronte il nostro Alessio Sakara al campione del mondo in carica, il brasiliano Rafael Carvalho. Un match tecnico e certamente spettacolare, sia per palati fini che per chi ama lo scontro senza mezzi termini alla ricerca della demolizione dell’avversario. Per il "legionario" sarà senza dubbio una delle sfide più importanti della sua carriera, che in caso di vittoria lo vedrebbe trionfare in casa e salire sul tetto del mondo a 34 anni; per Carvalho, reduce dallo spettacolare ko col quale ha messo al tappeto lo scorso aprile a Torino Melvin “No Mercy” Manhoef, un appuntamento per riconfermarsi il più forte del pianeta negli 84 kg. e puntare alla sfida con Gegard Mousasi, il campionissimo ex UFC con cui il brasiliano scalpita per disputare la prossima difesa del titolo. Il match si disputerà sulla lunghezza di 5 riprese della durata di 5 minuti ciascuna.

 

 

 

Categoria: Oktagon - Notizie




TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI