• News/
  • Jury Bessmertny

11/01/2013

Jury Bessmertny

Il bielorusso Yuri Bessmertny, definito il principe, comincia la sua carriera a tredici anni, in Biellorussia, a spingerlo? «E’ stata mia madre ad incoraggiarmi e portarmi la prima volta in palestra». Del suo primo incontro si ricorda solo che ha vinto per KO, e non il nome dell’avversario, non lo dichiara irrispettoso, ma con pacatezza, la stessa con cui si accinge ad entrare sul ring accompagnato dalle note dolci di Sting.

Il tuo match più difficile? «Quello lo ricordo molto bene, era ai campionati nazionali Russi Juniores, si chiamava Makagonov, ed era considerato come il più bravo in Russia a quel tempo. Io invece ero solo dilettante. E’ stata durissima.» Quello di cui ha il ricordo più bello, ovviamente, è l’incontro che lo ha visto incoronare vincitore indiscusso del Torneo Fight Code nel 2011, battendo Sudsakorn. Ma non ha problemi con i suoi avversari, combatterebbe contro chiunque, perché lo ritiene l’unico modo per poter diventare un vero campione. Ha un atleta che lo spira ogni giorno, il suo compagno di palestra Alexey Ignashov e un idolo, il boxer americano Roy Jones Jr.

La sua preparazione ad un incontro? «Faccio semplicemente le cose che servono per arrivare alla vittoria» difficile non rimanere sorpresi di tale sicurezza.

Anche la sua giornata tipo, al di fuori della preparazione ad un match, è solo dedicata alla carriera di fighter e all’obiettivo di essere sempre un campione: «Mi sveglio, vado a correre, alleno i bambini della mia palestra, poi alleno me stesso per parecchie ore. Se dopo ho ancora forze vado a fare una passeggiata, altrimenti mi rilasso un po’ sul divano e poi letto».

L’high kick che a messo a tappeto Gago Drago l’ha tirato lui. Un KO che rimarrà nella storia, insieme a quegli interminabili secondi prima che il suo avversario si rialzasse. L’anno scorso aveva studiato Drago e l’obiettivo era quello di metterlo KO, traguardo raggiunto grazie ad una combinazione ispirata dal suo compagno Ignashov. Ha provato e riprovato quei passaggi, fino a renderli quell’arma letale, che tutti ricordiamo.

 

 

PERSONAL INFORMATIONS
FIRST NAME (as in the passport) Jury
LAST NAME (as in the passport) Bessmertny
RING NAME:  
Date of birth: 1987 Place of birth (City): Belarus
Nationality (as the passport) Belarus Representing Country (flag) Belarus
Height (in cm) 182 cm Weight (in Kg) 72,5 Kg
Coach Name Andrei Grydin Manager's Name  
Representing Team / Gym Name Chinuk Gym, Minsk (Belarus)
FIGHTING RECORD AND TITLES
Number of total professional Fights 28
Number Wins Fight 21 Number of KO's 10
Number Losses Fight 7 Number Drows Fight 0
PROFESSIONAL TITLE
TITLE World Champion Organization WAKO PRO
OPPONENT:   DATE / PLACE 2008
PROFESSIONAL TITLE
TITLE World Cup Winner Organization WAKO PRO
OPPONENT:   DATE / PLACE 2009
PROFESSIONAL TITLE
TITLE European Champion Organization WAKO PRO
OPPONENT:   DATE / PLACE 2007 e 2008
PROFESSIONAL TITLE
TITLE World Champion Organization WMF
OPPONENT:   DATE / PLACE 2007
           
OPPONENT IN OKTAGON - 20 Aprile 2013
Opponent Name