TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI

TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
Oktagon - Home Page Oktagon - Home Page
IL PIÙ GRANDE SHOW MONDIALE DI KICKBOXING

TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
 
     
 
 

BELLATOR BUDAPEST

DOPPIO COLPO FIGHT1 A BELLATOR BUDAPEST VENERDI 14 APRILE CON ALEXANDRU NEGREA E IRENE MARTENS

DOPPIO COLPO FIGHT1 A BELLATOR BUDAPEST VENERDI 14 APRILE CON ALEXANDRU NEGREA E IRENE MARTENS

16 marzo 2017

di Gianmario Girasole

Anche se il mondo del fight italiano e mondiale attende con trepidazione l' appuntamento di sabato 8 aprile a Torino con Oktagon Bellator, siamo lieti di annunciarvi un doppio colpo che porterà due atleti FIGHT1 del livello di Alexandru Negrea e Irene Martens a Bellator Budapest, che si svolgerà presso l' Arena Laslo Papp venerdi 14 aprile.

L' impegno che attende i nostri due fighter è certamente probante, visto che Negrea se la vedrà con l' americano Joe Schilling (29 match con 20 vittorie, 12 k.o e 9 sconfitte) mentre Irene Martens incrocerà i guantoni con la fortissima e imbattuta olandese Jorina Baars (43 match con 40 vittorie, 11 k.o e 3 pari).

Come detto si tratta di sfide ad altissimo tasso di difficoltà, però sull' altro piatto della bilancia ci sono dei vantaggi innegabili; riguardo a Negrea, c' è da dire che in caso di vittoria potrà quasi sicuramente materializzarsi la possibilità di sfidare, magari proprio in Italia per il titolo mondiale di Bellator trovando sicuramente l' appoggio del presidente di FIGHT1 Carlo Di Blasi che ricordiamo coordina a livello logistico il circuito americano di Scott Coker, niente meno che Melvin Manhoef, vista anche la forte volontà di quest' ultimo di potersi giocare la rivincita proprio con il forte fighter rumeno che, ricordiamo, lo sconfisse a Torino proprio un anno fa.

Anche Irene Martens, entrata da poco in FIGHT1, si gioca una chance importante per la sua carriera, dopo la bella vittoria con il titolo mondiale ISKA di full contact in Francia che l' ha messa sotto i riflettori di Bellator che come si sa è collegata alla ISKA e le  ultime convincenti prestazioni che hanno denotato una sua crescita costante; semmai la difficoltà sarà nella categoria per cui dovrà combattere a Budapest, ossia i 66 kg, visto che lei finora al massimo ha raggiunto i 63 kg.

Resta però per i due fighter questa importante vetrina a livello mondiale con Bellator che garantisce le migliori borse nello stand up fighting mondiale, oltre ad offrire grandi prospettive, soprattutto come detto sopra con la presenza di Carlo Di Blasi nell' organizzazione europea del brand americano.

 

Categoria: Oktagon - Notizie




TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI