TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI

TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
Oktagon - Home Page Oktagon - Home Page
IL PIÙ GRANDE SHOW MONDIALE DI KICKBOXING

TORINO

SABATO
8 APRILE 2017

ACQUISTA BIGLIETTI
 
     
 
 

ndc

2000 SPETTATORI ENTUSIASTI CERTIFICANO L’ ENNESIMO SUCCESSO DE “LA NOTTE DEI CAMPIONI 2017”!

2000 SPETTATORI ENTUSIASTI CERTIFICANO L’ ENNESIMO SUCCESSO DE “LA NOTTE DEI CAMPIONI 2017”!

15 maggio 2017

di Gianmario Girasole

Grande serata di sport e spettacolo al Palaporada di Seregno sabato scorso per l’ edizione 2017 de “la Notte dei Campioni”, il grande galà che ormai da anni fa registrare il tutto esaurito, a palese dimostrazione della grande qualità dello spettacolo allestito dal promoter Luca Leva e dell’ iniezione di adrenalina che questo evento riesce sempre a trasmettere al pubblico entusiasta, che d’ altronde ripaga sempre gli sforzi di Leva con perentori “sold out”.

LE IMPRESE DI NOVELLO, CASTRO, SOLARINO E LAPICUS

Questa è stata la serata del cuore e della grinta che va la di là di tutto per alcuni fighter che hanno coronato il sogno di diventare campioni; è il caso di Luca Novello (foto a sin), che dopo 5 round tiratissimi porta a casa giustamente il successo e il titolo europeo WKU contro il greco Manolas e si propone ormai come uno dei più forti fighter a livello italiano ed europeo, pronto per prove ancor più impegnative, e di Salvo Castro (foto a destra) che con un match tutto cuore e tecnica ha la meglio su Rustam Vyntu e diventa campione italiano FIGHT1 nei 60 kg di FCR, in un confronto sul filo che comunque merita senz’ altro una rivincita, visto lo spessore dei due protagonisti.

Importante conferma anche per un Mattia Solarino (foto in basso a sin) in grande spolvero che batte senza discussioni un generoso Giovanni Spanu e si conferma campione italiano della sua categoria, mentre l’ altro fighter della premiata scuderia Leone Petrosyan, Iuri Lapicus, vince in maniera bruciante contro il suo avversario Bagnasco dopo poco più di un minuto del primo round, confermandosi grande promessa delle MMA italiane e proponendosi come un protagonista del circuito “Road to Bellator”.

VITTORIE ANCHE PER SACCO, SARCINELLA, BALSAMO E PUGLIESI, SFORTUNA PER UN GRANDE E ATTESO IMERI

A proposito di campioni, c’ era molta attesa per il ritorno ad alti livelli di Iulian Imeri, allenato dal già campione Marco Re, e la sfortuna ha voluto metterci lo zampino sotto forma di un infortunio casuale che dopo circa un minuto l’ ha costretto al ritiro sancendo il N.C contro un fighter di grande qualità come Doru Manolea, ma tutti hanno notato in quel minuto scarso la potenza dei middle kick di Imeri, e questo è di buon auspicio per rivedere a breve questo fighter che solo pochi anni fa era considerato l’ assoluta promessa nella categoria dei 70 kg.

Vittoria meritata per Roberto Sacco al termine di un match molto tirato contro Reda El Mazouk, che si è battuto con grande coraggio e ha perso solamente ai punti di misura, costringendo il suo avversario a subire comunque parecchi colpi.

Bella affermazione di Roberta Sarcinella, che ha vinto ai punti in maniera molto chiara contro la Bosisio, mentre nelle MMA affermazioni “lampo” per k.o.t di Balsamo contro Terranova e di Pugliesi contro Iaquinta, entrambe nel primo round.

LUCA LEVA “ANCHE QUEST’ ANNO MISSIONE COMPIUTA!”

E’ un Luca Leva stanco ma felice quello che commenta a pochi minuti dalla fine dello show questo grande successo del suo evento “Sono veramente felice di come sono filate le cose, ci ho messo come al solito il 110% per cercare di soddisfare le aspettative di questo pubblico così fedele che ormai ci segue da anni, ma il risultato devo dire che mi soddisfa ampiamente.

Un sold out in presenza di altri importanti eventi nelle vicinanze dà un significato ancora più forte a questi numeri, e senz’ altro costituisce un ottimo punto di partenza per le altre attività che ormai da tempo organizziamo con il Comitato regionale di FIGHT1”.

“Qualche rammarico?”

“Sicuramente un paio di cose mi hanno lasciato qualche rimpianto; in primis non poter accontentare le tante persone che mi hanno chiesto dei biglietti e alle quali ho dovuto a malincuore comunicare il sold out della struttura, e poi la conclusione sfortunata del match fra Imeri e Manolea, visto che sarei stato curioso di vedere un match a mio giudizio “esplosivo”, viste le grandi qualità dei due fighter”

Un grande successo e dei numeri così elevati portano comunque ad un’ ultima considerazione; senza nulla togliere al consolidato “carisma” del Palaporada, un evento come “La Notte dei Campioni”, diventato ormai autentico punto di riferimento per gli sport da combattimento in Italia e punta di diamante di FIGHT1, sarebbe senz’ altro proponibile anche in strutture ben più grandi, certi del risultato della manifestazione anche in simili contesti e ovviamente anche del sold out.

E poi ci sarebbe Luca Leva, e chi potrebbe mai dubitare della capacità di successo con uno come lui al comando delle operazioni?

TUTTI I RISULTATII

MT donne 3×3 -53 kg

Sarcinella (Fight Club Team) batte ai punti unanime V. Bosisio (Scuola Marziale Mushin)

FCR -77 kg 3×3

Roberto Sacco (Hanuman Contest) batte ai punti unanime Reda El Mazouk ((Chaidi Boxing Team)

FCR -70 kg 3×3

NO CONTEST tra J. Imeri (The King Fight Club) e D. Manolea (Lottatori Milano)

Titolo Ita. FCR -60 kg 5×3

Castro (Boxesir) batte ai punti unanime R. Vyntu (Yamabushi Gym)

Titolo Ita. FCR -73kg 5×3

Solarino (Team Leone Petrosyan) batte ai punti unanime G. Spanu (Kombat Team Alassio)

Titolo Europeo WKU K1 5×3 -79 kg

Novello (Italia Team Novello) batte ai punti unanime G. Manolas (GRE)

MMA -69 3×5

Balsamo (Team Freddy Frattesi) batte x KOT 1R R. Terranova (Sambo Invicta)

MMA -77 kg

Pugliesi (Team Rigamonti) batte x KOT 1R G. Iaquinta (Iaquinta Team)

MMA Road to Bellator -77 kg

Lapicus (Team Leone Petrosyan) batte x KO 1R G. Bagnasco (Argea Martial Arts TO)

Categoria: Oktagon - Notizie




TIENI ALTA LA GUARDIA E SEGUICI